{ BLOG }  

Intervista a Marjo Miettinen

settembre 11, 2017

Abbiamo intervistato Marjo Miettinen, dirigente dell’azienda finlandese Ensto Group e residente a Borgo Syrah.

Quando (e come) ha scoperto Cortona e questo Borgo?

Ho affittato casa a Farneta all’incirca 6 anni fa. Al tempo, ero solita incontrarmi per lavoro con un socio italiano che stava in un hotel vicino alla mia abitazione. In questo hotel c’era una degustazione di vini dove facevamo degli incontri d’affari. Ci piacque molto il syrah di Tenimenti e venni a sapere che nel vigneto c’erano degli appartamenti e che alcuni erano in vendita. Il giorno seguente li andai a vedere e mi innamorai immediatamente del posto anche se, al tempo, era ancora in ristrutturazione. Pochi mesi dopo trovammo un accordo e così divenni proprietaria di un bellissimo appartamento in Toscana.

Cosa direbbe ad un amico che volesse scoprire Cortona e i suoi vini?

Ho stilato una lista di ottime cantine vinicole, ristoranti e luoghi da visitare nella zona. È facile fornire queste informazioni quando me le chiedono. A volte, però, i miei amici mi chiedono anche di posti da visitare in Italia… ma io conosco solo la zona vicino Cortona, non l’Italia intera.

Guardando al futuro, perché è così importante per un’azienda trovare soluzioni eco-sostenibili?

Perché viviamo in un mondo dove il cambiamento climatico è il nostro problema più importante. Sono felice che, specialmente le nuove generazioni, come i millenials, siano molto interessate a soluzioni ecosostenibili. Nella nostra impresa di famiglia è il principio cardine di tutto quello che facciamo. Dobbiamo conoscere innanzitutto i megatrend: urbanizzazione, digitalizzazione, sostenibilità, mutazioni sociali e lo spostamento del potere economico. Con un sistema EcoSostenibile, si può gestire meglio quest’epoca.

Secondo la sua esperienza, come sono correlate creatività ed innovazione?

Personalmente amo più la parola creatività piuttosto che innovazione, anche se hanno significati vicini.
La creatività è, dal mio punto di vista, un procedimento nel quale si declinano idee nuove e immaginifiche nella realtà. La creatività è identificabile come l’abilità di percepire il mondo in modo nuovo, cosa importante al giorno d’oggi. creatività significa prima pensare e poi creare!
L’innovazione ha perso una parte del suo significato perché è un termine di cui si è abusato. Le persone identificano il termine innovazione con un servizio od un prodotto. La creatività, invece, può essere molto di più!

Confrontando le aziende italiane e quelle europee, cosa pensa che manchi?

L’Italia è ancora sommersa dai problemi. Se diamo uno sguardo alla Spagna ad esempio, le scelte fatte sono state migliori e le aziende stanno recuperando terreno. In Italia specialmente, la digitalizzazione non ha raggiunto lo stesso livello degli altri stati europei. Certamente, di contro, la migrazione è stata un problema più per l’Italia che per gli altri stati.
Per molte aziende del settore SMS (Safety Management System), il problema più grande in Italia sono i tempi di pagamento. Una piccola azienda non può aspettare 120-160 giorni prima di incassare. Il flusso di cassa è senz’altro un grande problema! Un altro grande problema che ho notato riguarda l’efficienza che potrebbe essere migliorata in Italia, se la confrontiamo con quella della Finlandia. Ma io amo l’Italia e gli Italiani! Ci sono molte cose, piccole e grandi, che le altre nazioni potrebbero imparare dall’Italia!

Marjo Miettinen, M.Sc (Ed.) è una dei proprietari e massimi dirigenti di Ensto Group. Ensto è un’azienda familiare divenuta internazionale che progetta e fornisce soluzioni elettroniche Smart per incrementare la sicurezza, le funzionalità, l’affidabilità e l’efficienza delle reti intelligenti, delle costruzioni e dei trasporti. Marjo Miettinen, inoltre, è membro del consiglio direttivo della Solidium Oy, società posseduta dallo stato finlandese la cui mission è di rinforzare e consolidare la proprietà nazionale delle aziende considerate strategiche come, ad esempio, la Efore Oyj, che progetta e costruisce prodotti energetici per l’elettronica.
È anche nel cosiglio direttivo della Federazione per l’industria e la tecnologia finlandese, un’organizzazione lobbistica di compagnie tecnologiche e industriali, ed è membro di altre organizzazioni atte a promuovere l’industria tecnologica finlandese.
Marjo Miettinen è una delle fondatrici del network finlandese “Women in Tech”.